Vuoi acquistare una sigaretta elettronica per smettere di fumare ma prima ti piacerebbe capire come scegliere il liquido sigaretta elettronica perfetto? Innanzitutto devi sapere che i liquidi svapo non si scelgono esclusivamente in base al gusto, ma ci sono ulteriori fattori che determinano quale sia il prodotto ideale per te. Nello specifico, prima di acquistare dei liquidi per sigaretta elettronica devi valutare il rapporto VG/PG, il sapore e le eventuali quantità di nicotina. Quest’ultima è consigliata al fine di evitare l’astinenza senza ricadere nelle sigarette analogiche. Le percentuali di Glicerina Vegetale (VG) e Glicole Propilenico (PG) che compongono la base eliquid sono fondamentali per la tua esperienza di svapo. Maggiori percentuali di Glicerina Vegetale rendono i liquidi sigaretta elettronica più densi e leggermente più dolci. Il Glicole dà un colpo in gola (HIT) più intenso rispetto alla Glicerina Vegetale. Maggiori percentuali di Glicole Propilenico rendono i liquidi più saporiti. Allo stesso tempo, però, quantità di PG troppo elevate potrebbero sia rendere eccessivo il colpo in gola sia provocare una certa irritazione alle vie aeree. In commercio esistono liquidi pronti con diversi rapporti PG/VG (ad esempio 60/40, 70/30, 50/50 etc.). Se sei un vaper alle prime armi o ancora non hai iniziato, ti consigliamo un rapporto del 50/50.

Col tempo potrai tranquillamente provare altre percentuali, ma per ora dovresti scegliere proporzioni super equilibrate in modo da non riscontrare alcun fastidio durante l’inalazione. Se non vuoi buttare i tuoi liquidi svapo subito dopo averli acquistati, verifica minuziosamente i loro gusti. Tendenzialmente i liquidi pronti presentano complesse sfumature aromatiche e il loro nome può non rispecchiare al 100% tutti i sapori che sentirai durante la svapata. Comunque sia, di solito ti basta verificare la scheda prodotto di ogni e-liquid per conoscere in anticipo i loro aromi. Se stai passando dalla sigaretta analogica alla sigaretta elettronica è importante che i liquidi svapo contengano nicotina in modo che tu non vada in astinenza da questa sostanza. La nicotina è presente negli e-liquid (o nelle basette nicotina) in quantità che vanno da 0 a 20 mg/ml. Ti consigliamo di iniziare con quantità di nicotina medio-alte (ad esempio dai 12 mg/ml in su) e diminuirle ogni volta che compri una nuova boccetta di liquido, fino ad arrivare allo zero.

Devi sapere che il nostro organismo assorbe più lentamente la nicotina vaporizzata con gli e-liquid e in misura minore rispetto alla velocità di assorbimento della nicotina con il fumo di una sigaretta classica, in quanto il tabacco industriale contiene degli additivi che favoriscono la rapida assimilazione di questa sostanza. Non preoccuparti, dunque, se il tuo fabbisogno di nicotina viene soddisfatto dopo qualche minuto dal primo tiro di sigaretta elettronica: è tutto normale, devi solo farci l’abitudine senza ritornare alla sigaretta analogica! La sigaretta elettronica può essere realmente un grande aiuto per smettere di fumare sia perché esistono liquidi sigaretta elettronica con nicotina sia perché puoi ridurre progressivamente le quantità ti questa sostanza fino ad eliminare del tutto la dipendenza. Inoltre eviti i danni dati dalla combustione di tabacco e di altre sostanze presenti nelle sigarette classiche. In conclusione, per scegliere il tuo liquido svapo devi considerare principalmente 3 fattori: il rapporto di Glicerina Vegetale e Glicole Propilenico, il gusto dei liquidi svapo e le quantità di nicotina presenti nel liquido.